Free Music Radio

Radio Musica rock pop ska metal live interviste news

Torino e Dintorni

ORDO EQUITUM SOLIS in concerto

Venerdì 30 Novembre 2012
El Barrio, strada provinciale di Cuorgnè 81, Torino

A distanza di 20 anni dal loro unico concerto a Torino, tenutosi il 21 Marzo 1992 all’Xpress, gli OES tornano, per presentare alcuni brani dal nuovo album e suonare i classici del passato.

Ordo Equitum Solis, anche OES, è un gruppo musicale alternativo formato da Leithana (voci, tastiere, zither, percussioni) e Deraclamo (chitarra, voci). Il duo si forma nel 1988 e pubblica nel dicembre 1990 il primo album Solstitii Temporis Sensus, che riscuote immediatamente grande successo nella scena indipendente internazionale per la sua originalità. Fino al 2001, OES ha pubblicato più di 12 cds distribuiti o licenziati nel mondo, e tenuto molti concerti e tour in Europa, Canada, USA e Russia. Nel 2001 il gruppo decide di prendere un periodo di pausa. Dieci anni dopo, Leithana e Deraclamo hanno “risvegliato” OES, registrando un nuovo album che presto verrà pubblicato. 

Ulteriori Informazioni: www.ordoequitumsolis.com

Ingresso € 10 per i concerti – libero dopo le 0.30 per la serata
Open h 20.30 – live h 22.00 
– dj set h 0.45

Faster Rock Night + Sehnsucht Rammstein Tribute

FASTER corso Orbassano 402 int10/c – Torino

Dal 10 Novembre, ogni sabato il Faster ripropone la serata che ha fatto la storia del rock torinese.

La serata inizierà alle 23 con il tributo RAMMSTEIN dei SEHNSUCHT 

e continuerà dalle 00.30 per tutta la notte con la FASTER ROCK NIGHT

In consolle: Djs DiBa + Bio
RocK, Glam, 80s, Indie, Electro

Powered by Mauro Mr. Faster

Y’ALL ROCKERS, W’ERE COMING BACK!!!

Info web: www.faster-rock.com
info mobile: 320.0693868

82ª Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

Compie 82 anni la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba con due mesi di iniziative per celebrare il prezioso tubero che rende uniche le colline di Langa e Roero. Enogastronomia, cultura, arte, musica e sport: è ricco il programma di appuntamenti per l’evento più atteso dai buongustai, introdotto, domenica 7, dal tradizionale “Palio degli Asini”, una tra le rievocazioni più scherzose e irrituali d’Italia. Cuore pulsante della Fiera, come sempre, è il Mercato Mondiale del Tartufo, dove il visitatore incontra i commercianti e può acquistare trifole certificate. I vini, le raffinatezze della pasticceria artigianale, i formaggi e i salumi del territorio sono invece protagonisti della tradizionale rassegna enogastronomica AlbaQualità. Un’inedita esposizione racconta il legame speciale che unisce il prezioso fungo ipogeo al mondo del cinema: fra scene tratte da celebri film, fotografie e locandine da collezione che testimoniano la “dolce vita” del tartufo.

(fonte: http://www.piemonteitalia.eu)

HALLOWEEN ROCK PARTY con il FASTER

Mercoledì 31 Ottobre 2012

Torna il Faster a Torino e lo fa alla grande, con l’HALLOWEEN PARTY più oscuro di Torino che sarà un’aperitivo della stagione invernale.

FASTER + TUXEDO: un party imperdibile.

L’antro scelto per il rito è il CONTROSENSO in c.so Orbassano 402 int.10/c a Torino.
Graditi demoni, streghe, sacrifici umani, pozioni velenose, blutbad, civette, morti viventi, lupi mannari, fuchsbau, vampiri, pipistrelli, incubi e succubi, wesen, angeli caduti in disgrazia.
Gli esorcisti non sono graditi.
L’ingresso all’antro del Faster costerà 12 monete compresa una pozione da bere a scelta.
Animeranno le danze Angelo Spookie DiBa e Fabio Undead Bio con le sonorità del diavolo: Rock, New Wave, 80′s
Il ponte levatoio si abbasserà alle 23 e si rialzerà quando il sole sarà alto nel cielo.COME ARRIVARE AL FASTER:
Il locale si trova in un interno di corso Orbassano 402.
Se arrivate con la tangenziale:
Uscita Corso Orbassano direzione Torino Centro, proseguite per circa
2 km lungo Corso Orbassano arrivati all’altezza dello stabilimento F.I.A.T. Mirafiori (lo avrete sulla destra), troverete il civico n° 402 (sarà nella carreggiata opposta), svoltate a sinistra e seguite la strada (troverete dei capannoni industriali), la prima a destra è la via che porta all’ingresso del locale; parcheggiate fuori dalla via, perché è senza uscita!
Se arrivate da Torino:
percorrete tutto corso Orbassano, arrivati al n° 402 (è tra un ditributore della Shell ed uno dell’IP), girate a destra nella zona industriale e proseguite come descritto sopra.
Il parcheggio è gratuito ed i posti abbondano!

 

 

Edgar Degas. Capolavori dal Musee D’Orsay

L’autunno torinese si tinge dei colori forti e vividi, delle sfumature del blu più scuro, del marrone e dell’azzurro caratteristici della corrente artistica della Parigi di fine ottocento, con la mostra monografica dedicata a uno dei padri dell’impressionismo Edgar Degas. Una grande esposizione, dedicata al sommo artista francese, dalle Collezioni del Musée d’Orsay di Parigi, che apre i battenti il 18 ottobre nella storica Palazzina della Società Promotrice delle Belle Arti di Torino. In mostra tutti i temi della copiosa produzione dell’artista: l’ambiente familiare, l’esperienza italiana, il mondo parigino degli artisti, della musica e dei caffè, il paesaggio; i cavalli, le corse, le celeberrime ballerine, il nudo.

Dal 18-10-2012 Al 27-01-2013
viale Balsamo Crivelli, 11 – 10126 Torino (To)

www.mostradegas.it

 

Bertone: cento anni di car design

La mostra al Museo Nazionale dell’Automobile di Torino celebra i cento anni di una delle più antiche e prestigiose aziende nel settore dell’automobile: la Bertone. L’esposizione ne racconta la storia attraverso i modelli più significativi, veri e propri capisaldi del car design che, in molti casi, sono diventati anche emblemi del made in Italy. Alle vetture di produzione di serie si affiancano i pezzi unici che rappresentano ancora oggi l’espressione più avanzata dello stile italiano e dell’innovazione tecnologica. La memoria di un grande passato non offusca però la scommessa sul futuro: la rassegna torinese infatti tiene a battesimo in “prima italiana” la supercar Nuccio, reduce dai Saloni Internazionali di Ginevra e di Pechino.

Dal 29-06-2012 Al 14-10-2012
Corso Unità d’Italia, 40 – 10126 Torino (To)

www.museoauto.it

 

Atmosphere²

Il progetto è ideato appositamente per la Fondazione 107 di Torino da Pierluigi Pusole e Paolo Grassino, due protagonisti della scena pittorica e plastica italiana affermatasi dopo la seconda metà degli anni Ottanta. L’allestimento, curato da Gabriella Serusi, coinvolge l’intero spazio della Fondazione, completamente trasformato per l’occasione in uno scenario ipnotico e straniante popolato di immagini visionarie, oggetti minacciosi fuori scala, sculture antropomorfe enigmatiche che intrecciano fra loro e con lo spazio nudo delle sale un dialogo esaltante. La mostra trasporta lo spettatore in una dimensione percettiva amplificata nella quale le identità dei due artisti e le loro specificità linguistiche sono chiaramente distinguibili ma al tempo stesso dialoganti e sinergiche.

http://www.progetto107.it

(fonte: http://www.piemonteitalia.eu)

Festa del pane 2012

Torna anche quest’anno la Festa del pane di Savigliano (Cn): un’affascinante kermesse con incontri, dibattiti, spettacoli, laboratori e concerti. Piazza del Popolo diventa laboratorio a cielo aperto, con un’area adibita a deposito farine, una panetteria dove i più golosi possono trovare un’ampia scelta di specialità locali e regionali e una zona in cui i panificatori ospiti illustrano, dal chicco fino alla pagnotta, tutti i processi della loro arte. I laboratori degustativi e dimostrativi sono invece dedicati all’olio, alla focaccia, ai dolci, alla birra, al cioccolato; mentre viene raccontata loro la storia e l’origine di ogni prodotto, i partecipanti sono invitati a guardare, ascoltare, a cimentarsi nelle preparazioni e infine ad assaggiare.

(fonte: http://www.piemonteitalia.eu)

Gran Piemonte 2012

La Gran Piemonte ciclistica ritorna in scena giovedì 27 settembre 2012 con il nuovo tracciato di una gara fortemente legata alla storia del ciclismo piemontese: 188 i chilometri di gara che collegano Fossano nel cuneese con Biella. La corsa piemontese attraversa quasi tutta la Regione da Sud a Nord toccando ben cinque Province: Cuneo, Torino, Asti, Vercelli e Biella. Il percorso di gara è pianeggiante o leggermente vallonato nei primi 150 chilometro di gara. Unica salita presente in questo tratto è la breve ascesa verso i 502 metri s.l.m. di Albugnano. Novità di quest’anno il circuito di 16,8 km che i ciclisti devono percorrere due volte in conclusione di gara. 

www.comune.fossano.cn.it

(fonte: http://www.piemonteitalia.eu)

Riaprono i Giardini Botanici di Villa Taranto

Giardini Botanici di Villa Taranto, dopo la pausa invernale, riaprono i cancelli al pubblico da mercoledì 21 marzo a venerdì 1° novembre 2012. Il territorio, di circa 16 ettari, offre al visitatore la possibilità di ammirare 20.000 specie di piante di particolare rilevanza botanica e migliaia di bordure ed essenze arboree provenienti da ogni angolo del mondo. Le manifestazioni che si alternano durante questa stagione turistica sono:

 

  • Dal 15 al 22 aprile - “La tradizionale Settimana del Tulipano”: in cui 24.000 bulbi, suddivisi in oltre 65 varietà, possono essere ammirati in un sinuoso e variopinto percorso.
     
  • 8 maggio - “Turista nella tua Città”: in occasione della festa patronale di San Vittore tutti i residenti nel Comune di Verbania hanno la possibilità di visitare gratuitamente i Giardini.
     
  • Dal 20 giugno a fine ottobre - “Victoria Cruziana in flower”: da non perdere la fioritura di questa pianta acquatica originaria delle aree dei grandi bacini fluviali dell’America meridionale. I fiori si aprono nel tardo pomeriggio con petali bianchi e si chiudono la mattina del secondo giorno per tornare ad aprirsi verso sera colorati di rosa, che nel corso della notte vira al rosso intenso mentre si compie la fase dell’impollinazione. La mattina successiva i fiori appassiscono, lasciando maturare i frutti.
     
  • Nel mese di luglio una giornata a tema “musicale” regala ai turisti ampi brani di musica classica da ascoltare sotto le fronde secolari.
     
  • Da metà luglio a fine ottobre - “La Mostra della Dalia”: all’interno del parco è possibile ammirare il “Labirinto delle dalie”, al cui interno si susseguono più di 1500 piante suddivise in oltre 350 varietà di differenti colori, grandezze e forme.
     
  • Nel mese di settembre - “Editoria e giardini”: una rassegna organizzata dal Comune di Verbania che permette ai partecipanti di visitare il parco accompagnati dal responsabile botanico.

 

  • Nel mese di settembre “Pass…aggiando nel parco”: una domenica possono essere degustati alcuni prodotti enogastronomici tipici della Provincia del Verbano-Cusio-Ossola.

 

Alle OGR: “Fare gli Italiani”

Dopo il grande successo registrato nel corso delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, riapre il 17 marzo 2012 la mostra “Fare gli Italiani”, arricchita quest’anno dalla nuova sezione intitolata “La forza dell’Unità”. Per raccontare questo secolo e mezzo di storia unitaria in modo critico, l’esposizione mette in scena i principali elementi che hanno tenuto insieme gli Italiani e i fattori che, viceversa, hanno mantenuto o alimentato le divisioni, rappresentandoli attraverso una pluralità di narrazioni e di linguaggi. L’allestimento multimediale, creativo e tecnologico accompagna il visitatore alla scoperta delle 13 “isole tematiche” dedicate ai fenomeni che maggiormente hanno condizionato la storia del Paese: l’Italia delle città, le campagne, la scuola, la chiesa, le migrazioni, la Prima Guerra Mondiale, la Seconda Guerra Mondiale, la partecipazione politica, le mafie, le fabbriche, i consumi, i trasporti e i mezzi di comunicazione di massa.

 

Una corsa da re

Il 14 ottobre 2012 la Reggia di Venaria festeggia con una giornata ricca di spettacoli, eventi e manifestazioni il quinto anniversario della sua apertura e l’unione con il Parco La Mandria, che prevede visite congiunte per la fruizione degli spazi. Nell’ambito di queste iniziative, per tutti gli amanti dello sport e della natura, l’appuntamento è con “Una corsa da Re”, evento podistico non competitivo che si sviluppa su tre differenti percorsi: la 4 km dedicata a famiglie e bambini, la 10 km adatta a un pubblico di corridori amatoriali e la mezza maratona di 21 km. La partenza è prevista alle ore 10,00 nei giardini della Reggia, mentre la zona ritrovo e accoglienza è nel Gran Parterre Juvarriano nel Parco Alto. Per informazioni: tel. 011.4992333 – 011.8127745 –

www.baserunningteam.it.

 

Palio di Asti: 16 Settembre 2012

Milleduecento figuranti in costume medievale, ventuno cavalli al canapo, la città imbandierata, le cene propiziatorie della vigilia: sono questi gli ingredienti che fanno del Palio l’appuntamento piu’ atteso del settembre astigiano. Non e’ solo la tradizione che muove la città, ma e’ la passione sincera dei borghigiani che alimenta una festa lunga un anno.
Tra le iniziative collaterali, da non perdere il “Palio degli Sbandieratori”, che il giovedi’ antecedente il Palio accende di suoni e colori Piazza S.Secondo: una parata dedicata alla nobile arte della bandiera messa in scena dai gruppi rionali di sbandieratori.
Venerdi’ sempre in Piazza S.Secondo,apre i battenti il mercatino del Palio: ogni Comitato offre curiosi e originali souvenirs rigorosamente confezionati con i colori di ogni borgo,rione e comune partecipante al Palio.
Per cogliere appieno il clima del Palio non mancate alle cene propiziatorie nelle vie e nelle piazze: tra canti, balli, gastronomia e spettacolo si esorcizza la notte della vigilia nell’attesa della vittoria del giorno dopo.

 

MiTo Settembre Musica

L’edizione 2012 apre il 5 settembre al Teatro Regio di Torino con l’Orchestre National de France diretta da Daniele Gatti in un omaggio a Claude Debussy, nel centocinquantenario della nascita. Il giorno dopo Orchestra e direttore si spostano a Milano per l’inaugurazione meneghina al Teatro alla Scala. 19 giorni di Festival con 190 appuntamenti nelle due città di cui 156 concerti, più di 4100 artisti coinvolti, che avvicinano alla musica un pubblico nuovo e sempre più vasto. Al compositore francese Claude Debussy è dedicato un ampio ciclo di concerti con molte opere sinfoniche, musica da camera e gran parte della produzione pianistica, eseguita da straordinari giovani talenti. Tra le importanti orchestre ed ensemble internazionali che salgono sul grande palco metropolitano del festival troviamo l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo con Yuri Temirkanov, l’Orchestra e il Coro del Teatro Regio con Bertrand de Billy e I Filarmonici di Roma con Uto Ughi.

 

FASTER ROCK al Vela Summer Park Festival

Ogni venerdì e sabato fino al 15 Settembre, la musica del Faster è al Vela Summer Park di Nichelino.Si potrà passare la serata dall’ora di cena, sino a tarda notte, mangiando succulente grigliate, accompagnate dai migliori cocktails, il tutto condito dall’inconfondibile musica marchiata Faster.

In consolle: DJ Angelo DiBa

Stay Rock!!!

Via Cacciatori 111 ingresso LIBERO

dalle 19 alle 03 – open air

RESET FESTIVAL 2012

Venerdì 7 e sabato 8 Settembre 2012 – piazza Vittorio Veneto

Forte della sua storia e della sua formula - 6 aree dedicate, 60 band partecipanti 25 mila spettatori per l’edizione 2011 – il _reset è l’unico festival nel suo genere, autofinanziato e gratuito per il pubblico, che non cede alle lusinghe del mainstream o a ciò che è già affermato. L’obiettivo è dare lo spazio, i mezzi e un tempo dedicato ad artisti progetti nuovi ridisegnando il concetto di piazza per la musica: tutto ciò che è emergente trova spazio in un luogo esteso come Piazza Vittorio. La piazza della città, solitamente riconosciuta come location per l’esibizione di artisti celebri ed eventi di brand, diventa, grazie a _reset, palcoscenico di ciò che merita attenzione a prescindere dalla notorietà.

Il 7 e l’8 settembre Torino sarà cornice di musica nuova e punto di riferimento per il circuito indipendentedella penisola. Jazz, rock, elettronica, pop, in set acustico o elettrico, in solo, in duo o con una band: il _resetaccoglie ogni genere e ogni formazione e diventa il luogo di una triplice possibilità, quella degli artisti di farsi sentire, quella degli addetti ai lavori di ascoltare e poter scoprire nuovi talenti e quella del pubblico di incontrare ciò che piace e sperimentare ciò che non si conosce. Un festival che esce dagli schemi tradizionali degli headliner e dei main stage, termini che danno per scontato la maggiore attrattiva di alcuni gruppi rispetto ad altri, per offrire spazio agli emergenti, cercando per ciascuno la collocazione ottimale.

Ecco quindi che il _resetfestival vol.4 per l’edizione #FammiSentire si amplia rispetto alla cornice consueta di Piazza Vittorio, portando eventi diversi in luoghi altrettanto diversi.

Dalle 17 alle 24 spazio ai concerti delle tre aree di Piazza Vittorio. Sul palco saliranno tra gli altri:

Venerdì 7: ExXtra, We Are Waves, Le Maschere di Clara, The Chicless, Arturocontromano e Thomas;

Sabato 8: Levante, Daniele Celona, Ila Rosso, Francesco C, Nymphea Mate, The Grooming, Karenina, Zocaffe, Toxic Tuna e Garden of Alibis.

La piazza sarà protagonista anche degli aperitivi serali, che coinvolgeranno tutti i locali dei celebri portici in un abbraccio di accoglienza ad artisti e pubblico.

Ogni pomeriggio il _reset sarà inaugurato alle 16.00 da artisti jazz e di classica contemporanea selezionati tramite il web per creare quell’atmosfera di intimo ascolto che ha decretato il successo di eventi come gli House Concert nell’insolita cornice del cortile della Fondazione Accorsi, in Via Po 55.

Le due giornate del festival si concluderanno invece con i decibel e l’innovazione di scena dalle 23 alle 3 del mattino negli spazi dell’arte, del design e della cultura di Bunker (Via Paganini, 0/200): il venerdì sera vedrà sul palco Barriera Hip-Hop (capitanato da Mastafive), Serpenti, 2 Fat Men e il sabato 10135, Killanation e Nadàr Solo. Ad accompagnare le esibizioni live al Bunker ci saranno poi dj set e live set di Gemini Excerpt DjLiveSet, Melody Makers, Saim0n, The Recommended, Giuliano Di Bello e Ste & Tato (RockTv).

_resetfestival crea per l’imminente edizione uno spazio oltre il palco grazie ai workshop presso lo Sharing Torino in Via Ribordone 12: sabato 8 settembre i professionisti di settore, particolarmente sensibili alla nascita di nuove realtà musicali, iscutono sulle tematiche che gravitano attorno alla musica al fine di fornire ai partecipanti reali strumenti per la costruzione e la gestione di una carriera attraverso una risposta a tre domande cardine:

10.30 – 11.45 Musica: DOVE LA METTO?

rispondono: Giordano Sangiorgi (Coordinatore Mei, presidente di Audiocoop), Max Monti (produttore artistico, Quintorigo), Pietro Camonchia (Manager e fondatore di Metatron Group).

In un’epoca in cui la produzione musicale è alla portata di tutti grazie alle nuove tecnologie, la crisi dei negozi di dischi e la non-soluzione degli e-commerce, unita, almeno in Italia, ad una diffusa mancanza di curiosità da parte del pubblico, il vero dubbio di ogni musicista nasce su temi come la distribuzione e il posizionamento della musica. E allora, la musica nuova che nasce dal basso, album o EP, cd, vinili o file, su quale vetrina ha senso provare a posizionarla? Nei negozi di dischi? All’autogrill a fianco della collection dei Queen e Gigi D’Alessio? Su i-Tunes e altri digital store? Al banchetto nei concerti?

12.00 – 13.15 Musica: COME LA PRESENTO?

rispondono: Salvatore Perri (CEO, Dunter), Giuseppe Ravello (CEO, Sounday Music).

Riuscire a farsi sentire in rete non è così facile! Il web insegna che a vincere sono due logiche: il denaro investito in un posizionamento/intasamento o la creatività (come quella degli OK GO con videoclip incredibili). Nell’attesa che almeno un membro della band diventi ricchissimo o che tra tutti si sforni l’idea del secolo, come si deve muovere in rete una band nel 2012? Un grandioso sito web? Mille profili social? Trovate di marketing o sistemi di coinvolgimento dei possibili fan?

13.30 – 14.45 Musica: DOVE LA SUONO?

rispondono: Melania Erigoni (organizzatrice, Keep On), Sem Ronzoni (fondatore, SplitGigs).

Riuscire a suonare in Italia è diventato sempre più difficile: l’investimento da parte dei locali si è ridotto e sempre più spesso si sostituisce la musica dal vivo con i dj. Le situazioni pubbliche, come i festival estivi, hanno subito una contrazione notevole e raramente investono su formazioni “senza nome”. I booking sono subissati di richieste e sempre meno propensi ad investire sul rischio di una nuova formazione. Che fare? House concert? Scambio di date con altre formazioni? Emigrare all’estero? Suonare gratis rinunciando ad ogni idea di vivere di musica?

I workshop, gratuiti ma con ingresso limitato, saranno accompagnati da degustazioni offerte da M**BUN e WOK’N’ROLL. Per info e prenotazioni scrivere a info@reset.to.it con oggetto mail partecipazione workshop.

La musica del _reset nasce come playlist condivisa dall’Associazione Culturale VERVE, anima organizzativa del festival, e dagli addetti ai lavori dello scenario torinese e milanese. L’edizione 2012 ad oggi vede la collaborazione di Fondazione Arezzo WaveKeep OnMetatronM**BUNWok’n’RollMeiSounday Music,SplitGigsNoveluneSimultaneeUrban The BestDunterSharing TorinoBunkerPepper MusicBarriera HipHopLa GocciaLivinpicsMiscela Rock FestivalOfficine BrandPronto Taxi 5737Wok’n’rollAudiocoop PiemonteTorino TrueMole24, la partecipazione di Aperol SpritzDada ServiceFattoreQMerulaUndesign,Livinpics, il supporto dell’Associazione Commercianti di Piazza Vittorio e la collaborazione di un gran numero di persone tra tecnici e personale organizzativo: tutti musicisti e parte integrante di quel panorama artistico cui il festival vuole dare voce.

Per info e contatti

www.reset.to.it

info@reset.to.it

Facebook: facebook.com/resetlabel

Twitter: @_resetfest

RITMIKA 2012

La Città di Moncalieri attraverso l’Assessorato alle Politiche per i Giovani, il Progetto Giovani di Moncalieri, in partenership con il 45° Nord Entertainment Center, con il sostegno della Regione Piemonte ed il  in collaborazione con l’Associazione Culturale Reverse sono lieti di presentare la 16a edizione di RITMIKA

Ritmika 2012, il festival musicale ad ingresso gratuito che propone l’esibizione dei protagonisti della scena musicale italiana unitamente a un qualificato concorso per musicisti e band emergenti autoprodotte, ritorna a Moncalieri festeggiando il suo 16° compleanno con un ricco calendario nei giorni 6-11-18-21-22 Settembre.

Un festival e un concorso - ma anche un happening, uno spazio per promuoversi e promuovere la creatività musicale e la partecipazione giovanile sopra e sotto il palco – che tornano a salutare l’estate, ripartendo dal grande successo dell’anno scorso, con cinque date rigorosamente ad ingresso libero.

 

Anche quest’anno il festival si dividerà tra due sedi: l’avveniristica e affascinante location del 45° NORDospiterà il 6 settembre Cristina d’Avena e Gem Boy, il diavolo e l’acqua Santa, due elementi apparentemente opposti che insieme sul palco hanno un solo obiettivo: far scatenare grandi e piccini con uno show tutto nuovo. Nuovo look, nuova scaletta, nuove gag. L’11 settembre toccherà ai
Sud Sound System, pionieri del raggamuffin italiano, porteranno tutto il calore del Salento, miscelando ritmi giamaicani e sonorità locali, come l’uso del dialetto salentino e le ballate di pizzica e taranta. Mentre il 18 settembre l’incontenibile e pungente ironia di Elio e le Storie Tese travolgerà letteralmente tutti. Uno spettacolo unico nel suo genere, dove azione, ironia e musica, trovano nella dimensione live la cornice ideale per le stravaganti dissacrazioni narrative a cui ci hanno abituati con il loro irriverente senso dell’umorismo.

L’Ex Foro Boario invece accoglierà Emma Marrone, giovane stella della musica italiana, vincitrice della 62esima edizione del Festival di Sanremo col brano scritto da Kekko Silvestre dei Modà ‘Non è l’inferno’.

Un’altra edizione all’insegna della musica di qualità, un festival che anche quest’anno porterà a Moncalieri la musica e le performance di grandi artisti e di gruppi affermati della  scena nazionale.

Ma Ritmika non è solo una festa musicale, è un grande progetto che quest’anno si dimostra sensibile ad un avvenimento che ha toccato tutti da vicino: il terremoto in Emilia.

Per questo motivo è stata organizzata una data speciale dedicata a chi ha subito le conseguenze di questo tragico evento: Ritmika per l’Emilia.
La serata del 21 Settembre, sempre presso l’Ex Foro Boario, vedrà ospiti, sul palco di Ritmika, molti artisti Piemontesi, musicisti e band che sosterranno questa iniziativa di solidarietà esibendosi gratuitamente per raccogliere fondi che verranno devoluti ai terremotati in Emilia.

Anche la buona musica può dare una mano: Ritmika farà la propria parte, impegnandosi attivamente con questa iniziativa.

Infine anche per questa edizione Ritmika proverà ad abbinare la classe indiscutibile di artisti e gruppi di assoluta fama con la voglia di protagonismo e i suoni sinceri e genuini di tanti giovani e tante band emergenti: il festival rappresenterà, infatti, il trampolino di lancio per il concorso per artisti e gruppi emergenti.

Ritmika 2012 conferma il suo investimento sui giovani e, accanto al concorso e al Cantiere Ritmika, nato per coinvolgere i giovani nell’organizzazione dell’evento, promuove a partire da ottobre workshop e laboratori formativi per sostenere la creatività giovanile in ambito musicale e per accompagnare giovani e band emergenti a conoscere più da vicino quel mondo che sognano di vivere professionalmente.

6-11-18 Settembre 2012 @ 45°NORD – MONCALIERI (To)

21-22 Settembre 2012 @ Ex Foro Boario – MONCALIERI (To)

 

GIOVEDI 6 SETTEMBRE 2012, ore 22,00 – ingresso libero

CRISTINA D’AVENA feat. GEM BOY

MARTEDI 11 SETTEMBRE 2012, ore 22,00 - ingresso libero

SUD SOUND SYSTEM 

MARTEDI 18 SETTEMBRE 2012, ore 22,00 - ingresso libero

ELIO E LE STORIE TESE 

VENERDI 21 SETTEMBRE 2012, ore 21,00 – ingresso libero

RITMIKA PER L’EMILIA 

SABATO 22 SETTEMBRE 2012, ore 21,00 – ingresso libero

EMMA

::: INFORMAZIONI AL PUBBLICO ::: 

6-11-18 settembre 2012 presso 45° NORD, Via Postiglione, 1 – Moncalieri (TO)

inizio concerti ore 22.00 

21-22 settembre 2012 presso Ex Foro Boario, Piazza del Mercato – Moncalieri (TO)

apertura cancelli ore 18 – inizio concerti ore 21.00

 

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero e garantiti anche in caso di maltempo

 

Infoline: 011.642238 | informagiovani@comune.moncalieri.to.it

www.ritmika.it | info@ritmika.it

VISITE GUIDATE A PALAZZO CIVICO

Palazzo Civico apre al pubblico sabato 6 marzo.
Sono previste visite guidate gratuite alle sale auliche: al mattino alle ore 9.30 e alle ore 10.30 e al pomeriggio alle ore 15.00 e alle ore 16.00. Il ritrovo è al piano terreno del Municipio, in via Milano 1. I visitatori saranno accompagnati dai volontari appartenenti alle associazioni culturali. Maggiori informazioni nel comunicato stampa.

OSTENSIONE DELLA SINDONE

Dal 10 aprile al 23 maggio la Santa Sindone sarà nuovamente esposta ai pellegrini. Sarà la prima ostensione dopo gli interventi di conservazione eseguiti nel 2002. Per prenotare la propria visita è possibile utilizzare il sito ufficiale dell’evento. Domenica 2 maggio Papa Benedetto XVI sarà a Torino per celebrare la messa in piazza San Carlo.

L’8 MARZO A TORINO

Ci sono donne che non devono chiedere mai… In Italia, poche… Il 77% (dati Eurostat) dei lavori domestici e di cura è svolto dalle donne.

E’ questo lo slogan della campagna pubblicitaria – voluta dall’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Torino e patrocinata da Pubblicità Progresso – che ci accompagnerà dal 2 marzo al 15 aprile lungo le vie e le piazze della Città. Manifesti, ma non solo. E’ infatti tuttora in onda sui canali nazionali lo spot “La parità moltiplica le opportunità per tutti” che rientra nella stessa campagna di comunicazione.

L’iniziativa, nel suo complesso, vuole sensibilizzare i cittadini e le cittadine sul tema della condivisione dei lavori domestici e fa da sfondo a un ricco calendario di eventi organizzati dall’Amministrazione comunale per celebrare la Festa della donna.

SPECIALE ELEZIONI REGIONALI 2010

Domenica 28 marzo, dalle 8 alle 22, e lunedì 29 marzo, dalle 7 alle 15, si svolgeranno l’elezione del Presidente della Giunta Regionale e l’elezione del Consiglio Regionale.
Si ricorda che per votare è necessario esibire un documento di riconoscimento e la tessera elettorale personale. In caso di smarrimento o deterioramento, è possibile richiedere un duplicato della propria tessera elettorale presso l’Ufficio Elettorale o gli uffici di anagrafe decentrata.

Maggiori informazioni nello Speciale Elezioni Regionali 2010.